ROBERT PATTINSON_FANSPAGE BLOG

recensioni – reviews

Recensione di “Bel Ami” di Sara robpattzlovers

 
Eccomi qui a recensire Bel Ami, un film che qui in Italia non è stato per nulla ben accolto e pubblicizzato.
Onestamente non mi ha sopreso la reazione negativa che i critici hanno avuto nei confronti del film di Donnellan e Ormerod. E’ stata una presa di posizione contro Robert, è evidente. In molti sono prevenuti sulla sua capacità e attitudine alla recitazione e io sono l’ultima persona per poter dire che si sbagliano, visto che sono una fan che lo segue assiduamente, e credo di essere oramai di parte. Ma tutto questo accanimento non lo sopporto, lasciatemelo dire. Ovviamente è un ragazzo che si sta facendo strada nel mondo della recitazione e che probabilmente può sembrare talvolta inesperto.. Ma non si può affermare con una certezza a mio parere sconcertante, che Robert Pattinson non sappia recitare e che nel film Bel Ami sia quasi capitato li per caso. Mi è dispiaciuto leggere che la sua inconsistenza è l’unico aspetto di lui evidente. Sono opinioni tra le altre cose che non sono nemmeno lontanamente vicine alle reazioni di moltissimi spettatori di questo film.
Dunque mi sorge naturale la domanda: “ Che ruolo hanno i critici?”
Mi spiace sentir screditare un film così gratuitamente, menzionando sempre e comunque il fatto che Robert abbia interpretato Edward Cullen, e poi sentire dire da tutti quelli che hanno visto il film, che Robert ha lavorato in maniera convincente.
I critici non saranno un po tutti prevenuti?
Dopo questo sfogo, vi dirò quello che penso del film.
(altro…)
Annunci

Le VOSTRE recensioni su Bel Ami – Grazie a Maria, Tamara, Anastasia e Clotilde DuRoy

Ringrazio tutte voi per aver condiviso con noi le vostre opinioni! Chi volesse scriverci le proprie opinioni e recensioni mandate una e-mail qui: robpattzlovers@hotmail.com

  • Recensione di Maria T. :

Quello che penso su Bel Ami lo dirò basandomi sulle mie esperienze professionali. Per cominciare la regia è ottima: alcune sequenze e inquadrature erano un pò disordinate ma potrebbe benissimo essere una scelta stilistica del regista che io non ho colto,nel complesso il film è fatto bene,bella fotografia, belle musiche,belle luci … ciò che viene raccontato nel libro lo si riscontra facilmente e con minuziosità nel film. Costumi e scenografie inoltre riprendono fedelmente quelli dell’epoca in cui il romanzo è ambientato e il tutto fa di Bel Ami un film di qualità,una riproduzione storica perfetta. Per quanto riguarda la recitazione degli attori nulla da ridire,cast di grandi professionisti anche se il ruolo interpretato da Robert Pattinson non era certo facile(è difficile fare finta di essere totalmente stronzo quando stronzo non si è),il suo personaggio prevede sia una presenza scenica che un carattere molto forti che Robert ha saputo assecondare solo in parte ma una cosa è certa…nemmeno per un istante ho riconosciuto in Georges un Edward Cullen,non ne ho visto nemmeno il riflesso…quindi se l’ obiettivo dell’attore era distaccarsi completamente dall’immagine del vampiro devo ammettere che è riuscito alla grande e parlando da donna a donna emana una carica erotica che stordisce.

Continue… (altro…)


Recensione di “Bel Ami” di Viviana, direttamente dallo Staff di robpattzlovers

Ecco per voi la recensione di Bel Ami da parte della nostra admin Viviana-Deilantha! Vi ricordo che potete trovare Viviana direttamente nel suo Blog personale >Elfa per Caso< e potete anche leggere la sua meravigliosa FanFiction “Rosso come il Destino” QUI

BUONA LETTURA! 🙂

E’ la prima volta che riesco a vedere  un film di Rob al primo spettacolo del primo giorno, ed è la prima volta in cui lo vedo nei panni di un protagonista decisamente negativo.

Quando lessi Bel Ami anni e anni orsono, detestai con tutto il cuore Georges Duroy, e rileggendo il libro in questi giorni, la mia opinione non è minimamente cambiata: il protagonista del romanzo di de Maupassant è un vile sfruttatore senza arte ne parte, capace solo di arrivare in alto raggirando le donne che gli cadono ai piedi.

E il Georges di Rob, mantiene perfettamente questa caratteristica.

Essendo un film, ovviamente i pensieri di Georges non vengono dipanati uno dopo l’altro come sulle pagine del libro e nelle prime scene sembra anche simpatico, si viene portati a fare il tifo per lui. Ma in seguito, con lo scorrere delle vicende (che nonostante siano state alterate in minima parte per esigenze di copione, sono molto attinenti al libro) si comprende sempre più la brama di Georges di migliorare le proprie condizioni economiche e la sensazione di essere un inetto nelle mani di Madeleine e di Walter (che non ne ho capito il motivo, ha cambiato cognome diventando Rousset).

Le espressioni di Rob, sopperiscono pienamente alla mancanza dei pensieri di Georges.

Continue… (altro…)


I giornali Italiani parlano di Robert e di Bel Ami nel Web + Recensioni

https://i1.wp.com/cdn.ilcinemaniaco.com/wp-content/uploads/2012/02/Berlino-2012-immagini-Robert-Pattinson-presenta-Bel-Ami-20.jpg

Clicca sui link per leggere tutte le news:

Il Tempo

Repubblica

RaiTVCinema

Coming Soon.it

Cinematografo.it

Movieplayer

Ansa.it

radiocinema

cinemaitaliano.info

 

Per leggere le recensioni Internazionali: CLICCA QUI


Recensioni di Bel Ami dal “Film Festival di Berlino” / Bel Ami Reviews From The ‘Berlin Film Festival’

Le recensioni di Bel Ami da parte dei critici che saranno presenti al “Film Festival di Berlino”, saranno in questo  post 🙂

 Bel Ami reviews from critics at the ‘Berlin Film Festival’ will be in this post. 🙂

Traduzione Italiana a cura di Sara robpattzlovers

  1. Da Indiewire – Thompson on Hollywood:

Ha perfettamente senso che Rob Pattinson abbia continuato i suoi tentativi di allargare la sua base di fan nel momento in cui il franchise di “Twilight” si avvicina alla sua fine. Protagonista di un nuovo adattamento cinematografico tratto dal romanzo di Guy de Maupassant del 1885, “Bel Ami”, certamente ci saranno progressi con tale progetto: interpretando Georges Duroy, uno spregiudicato ex-soldato che fa la sua strada fino alla scalata della società parigina seducendo le mogli di uomini potenti.

Duroy è senza scrupoli, egoista e palesemente ambizioso, ma ha abbastanza magnetismo sessuale per proseguire la sua carriera con la sua eloquenza, in alcune delle stanze più opulenti della città. Pattinson è molto coinvolto sul grande schermo in legami con attrici abbastanza più vecchie di lui, che quasi potrebbero essere le madri del pubblico di Twilight. Si tratta di un salto di sorta, e non privo di rischi.

Per tutto questo, è difficile non desiderare che “Bel Ami” sia il più coinvolgente possibile. Declan Donnellan e Nick Ormerod stanno facendo il loro debutto come registi di lungometraggi, dopo lunghe carriere stellari con la acclamata compagnia teatrale Cheek by Jowl. Il loro background nelle scene a volte è evidente: “Bel Ami” (girato a Budapest, in sostituzione di Parigi) può ben essere una storia che avviene per lo più in luoghi chiusi, ma sul grande schermo questo viene sentito spesso come una cosa angusta e claustrofobica.

Continue… (altro…)