ROBERT PATTINSON_FANSPAGE BLOG

Intervista a Rob con Singapore’s Today (ITA&ENG) + Video / Rob’s Interview with Singapore’s Today (ITA&ENG) + Video

Traduzione Italiana a cura di Sara robpattzlovers

Non capisco il fascino di Robert Pattinson.

Mi avete sentito. E probabilmente sono in pericolo di essere sbranato da quasi tutti i membri della specie femminile, ammetto che non ho mai capito l’isteria di massa che circonda ‘R-Putz, voglio dire, R-Pattz.

Certo, che Pattinson interpreta Edward Cullen nel film di Twilight e ciò potrebbe avere qualcosa a che fare con tutta questa fama.

A dire il vero, quando l’attore inglese è stato lanciato come uno dei Cullen, i circa 17 milioni di fan dei libri di Twilight sono letteralmente scoppiati con il tipo di odio di solito riservato a coloro che abusano degli animali o gli hipster. Hanno tutti pensato che Pattinson fosse troppo brutto per essere perfettamente l’immortale Mr. Cullen, tra l’altro, è descritto come “la creatura più bella che sia mai nata” dall’ autrice di Twilight, Stephanie Meyer.

La risata è per loro, naturalmente. Pattinson, 25 anni, è il re di quella serie di film incredibilmente popolari e di successo – i primi tre film hanno già incassato oltre 1,8 miliardi di dollari (S 2,34 miliardi dollari) in tutto il mondo.

Pattinson è passato da essere un attore non protagonista di Harry Potter (si ricordi Cedric Diggory – Colui che è morto nel Calice di Fuoco) in uno dei più ricercati uomini del pianeta.

L’isteria c’è ovunque lui vada ed è spesso confrontato con Beatlemania o ehm, la febbre Bieber. Time Magazine lo ha indicato come una delle 100 persone più influenti al mondo, Forbes magazine ha detto che era la 50° celebrità più potente al mondo, Vanity Fair lo ha soprannominato “l’uomo più bello del mondo”.

Tuttavia, niente di tutto ciò ha avuto alcun impatto su di me – fino a quando mi sono seduto per una chiacchierata con lui al Four Seasons di Beverly Hills, vale a dire. Era, naturalmente, per promuovere Breaking Dawn – Parte 1, la prima dei due film finali della serie della Twillight Saga.

Trasandato, con un berretto da baseball indossato al contrario, le unghie sporche e la barba incolta, mi chiedevo come le ragazze potessero urlare e/o piangere per questo eroe byroniano. Il ragazzo in realtà indossava una logora T-shirt bianca con grandi buchi!

E non in modo trendy. Ma è proprio in quel momento che finalmente ho avuto modo di capire perché il mondo stava andando fuori per R-Pattz. Lui è di bell’aspetto, di semplice aspetto e ridacchia costantemente, ed è l’esatto opposto dell’eroe scontroso di Twilight.

Egli sgranocchia dei cubetti di ghiaccio durante l’ascolto delle domande e poi ride quando si rende conto che non può rispondere perché ha buttato giù troppi cubetti di ghiaccio. Lui ride tutto il tempo e tocca incautamente il mio braccio quando vuole puntualizzare.

E si può vedere come sia innamorato di Kristen Stewart (che interpreta con Pattinson il suo amore nello schermo, ovvero Bella.)

Il suo momento più divertente in Breaking Dawn è il fatto che Taylor Lautner, che interpreta il licantropo Jacob, ha un rapporto con una bambina di sette anni, Renesmee (metà umana e metà vampira, figlia di Edward e Bella).

“Ho pensato che era molto divertente! Haha, io non credo di aver mai riso così tanto nel vedere le loro scene insieme”, ha detto, con un luccichio negli occhi. Un misto fra divertimento, sguardo di ghiaccio e un po di un atteggiamento indemoniato?

Ti capisco ora, R-Pattz.

Quanto è stato diverso prepararti, in questo film, per Edward rispetto alle ultime tre volte?
Credo che la cosa più difficile del film di Twilight ogni volta è come pensare di non ripetere se stessi. Specialmente quando si sta interpretando lo stesso personaggio e soprattutto quando è così specifica, visto che l’immagine non cambia mai. (Edward) non suda. Non ha mai pianto. Non si sporca mai. I suoi capelli non cambiano mai … è molto difficile non guardare esattamente la stessa cosa per tutto il tempo (sorride). Man mano che passano i film, è sempre più difficile a pensarci bene. Ma credo che questo è specificamente diverso perché, lui cambia in realtà per un secondo. E ‘una parte leggermente diversa e in realtà è diventato più facile prepararmi per esso. Ho pensato che fosse più naturale …

Continue…

Alla fine delle riprese dell’ultima scena eravate tutti in lacrime o in urla di gioia perchè era tutto finito?
Mi ricordo che dovevo andare in giro per il tour promozionale internazionale di Water For Elephants il giorno dopo e abbiamo girato tutta la notte. Così due ore dopo, sono dovuto andare a casa e prepararmi, e poi uscire di nuovo! Quello era il mio ultimo giorno ed è stato davvero emozionante! (Ride) Ma Kristen ed io abbiamo avuto un altro “ultimo giorno”, nei Caraibi, quando abbiamo dovuto fare uno o due scene supplementari – parte della luna di miele. Quella è stata fantastica! Sembrava un addio davvero buono. Perché era solo per me, Kristen, e la crew – abbiamo trascorso tutta la notte sulla spiaggia. E poi il sole ha iniziato a sorgere e tutti avevano un cocktail … è stato un modo veramente bello per dire addio alla serie.

Hai tenuto qualcosa con te fuori dal set per ricordo?
Bene, mano a mano che la serie continuava, ho iniziato a ordinare più vestiti che mi piacevano per il personaggio. E così ho preso un sacco di jeans e roba. (Ride)

Com’è stato girare la scena luna della miele?
Abbiamo girato tutto il materiale esterno in Brasile e nei Caraibi pure. E questo è stato davvero facile e divertente. E’ stato davvero facile e divertente. Siamo stati in giro tutto il tempo. Era la prima volta che Edward e Bella potevano effettivamente essere una coppia normale. Poi abbiamo girato tutte le scene di sesso e altre cose a Baton Rouge ed è stato divertente ma era una cosa strana. Soprattutto quando si sa che così tante persone stanno anticipando quello che stai facendo. E soprattutto quando ci sono cose che si possono fare limitatamente … come essere umano. Hahaha! Così è sembrato tutto un po strano. Ma Bill (Condon il regista) ha reso la situazione piacevole. E ‘stato facile.

Come è andata la scena a torso nudo? Ti è piaciuto questo?
E ‘stata una delle esperienze più traumatiche della mia vita! Non mi piace essere immortalato per una cosa, quindi non appena mi devo togliere la maglietta gia so che ognuno sta per dire cose del tipo: “Ha dei bei addominali” … Io non voglio essere giudicato in questi termini comunque. Ecco perché ho cercato di evitarlo in tutti gli altri film, perché non mi interessa (che cosa) la gente pensa. Ho lasciato questo gioco a qualcun altro. Io non voglio giocare.

Dopo aver trascorso così tanto tempo girando insieme, dimmi un capriccio di Kristen che nessun altro sa.
Kristen è molto brava alla tromba. Non mi rendevo conto che nessuno lo sapeva. Ho sempre pensato che lei ne avesse parlato, ma ho solo capito ieri che non lo ha mai detto a nessuno. E ha imparato a suonare sul set di Breaking Dawn! Lei è naturale.

Che dire di Taylor?
Il regime di allenamento che ha? E ‘abbastanza pazzo. Lavora fuori fino al momento in cui qualcuno dice “azione”! E ‘folle. (Ride) Lui sarebbe stato in piedi con il suo allenatore giusto fino a poco prima e il suo allenatore sarebbe stato a tirare le sue braccia in continuazione! Letteralmente, circa 10 secondi prima (le sue scene). Non capisco come si possa avere la concentrazione per farlo. Non posso nemmeno avere gente che mi dice qualcosa (quando siamo in ripresa). Mai! In qualsiasi momento durante il giorno! (Ride)

Stai affrontando meglio la follia della Twi-mania?
Sì penso di sì, basta riuscire ad accettare alcune cose. Ma è così totalmente innaturale. Sarà sempre a margine della mia vita e l’ho suddivisa in una sorta di compartimenti stagni. Per i primi due film … con le persone impazzire e cose di questo tipo, sono stato molto a disagio, e io davvero non so cosa potesse sembrare. Era pazzesco! Mi ricordo che allora, abbiamo fatto un tour in un centro commerciale per il primo film, sono dovuto andare a letto dopo. E ‘stato faticoso. Così ora ho una sorta di alter ego con cui io posso stare con folle enormi e roba del genere. Se non si va a riconoscere tutte le proprie insicurezze e tutti gli altri problemi nella propria vita, quando hai a che fare con la folla intera, puoi rischiare di diventare veramente pazzo.

Ma come ti senti ora che è tutto finito?
Mi sento un po ‘sollevato. Ma al tempo stesso, in e tra questi film, è stato strano, perché avrei potuto davvero aver interpretato il nulla. Avrei potuto interpretare una vecchia o qualcosa del genere, e nessuno se ne sarebbe davvero preoccupato veramente perché avrei avuto un altro film di Twilight in uscita. Quindi viene semplicemente dimenticato! (Ride) considerando che ora, per rimanere al livello del settore in cui sono, devo avere grandi film in uscita, quindi devo pensare a questo un po ‘di più.

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.

ENGLISH VERSION

I don’t get the allure of Robert Pattinson.

You heard me. And in possible danger of being mauled by almost every member of the female species, I admit that I’ve never understood the mass hysteria surrounding good ol’ R-Putz, I mean, R-Pattz.

Sure, that Pattinson plays Edward Cullen in the Twilight movies might have something to do with it.

Truth be told, when the British actor was cast as Cullen, the 17 million-or-so fans of the Twilight books duly erupted with the kind of hatred usually reserved for animal abusers or hipsters. They all thought Pattinson was way too ugly to be Mr Perfectly Undead. Cullen, by the way, is described as “the most beautiful creature who has ever been born” by Twilight author Stephanie Meyer.

The laugh’s on them, of course. Pattinson, 25, is the king of that ridiculously popular and successful film franchise – the first three films have already grossed over US$1.8 billion (S$2.34 billion) worldwide.

Pattinson has gone from being a Harry Potter supporting actor (remember Cedric Diggory – the one who died in The Goblet Of Fire?) into one of the sought-after men on the planet.

The hysteria he causes wherever he goes is often compared with Beatlemania or er, Bieber fever. Time magazine listed him as one of 100 Most influential People In The World; Forbes magazine said he was the 50th most powerful celebrity in the world; Vanity Fair dubbed him “the most handsome man in the world”.

However, none of that had any impact on me – until I sat down for a chat with the man himself at Four Seasons in Beverly Hills, that is. He was, of course, promoting Breaking Dawn – Part 1, the first of the two-part finale to The Twillight Saga film series.

Scruffy, with a baseball cap worn backwards, dirty fingernails and unkempt stubble, I wondered where the Byronic hero girls scream at and cry over was. The guy was actually wearing a ratty white T-shirt with big gaping holes!

And not in a trendy way. But that’s exactly when I finally got why the world was going rah-rah over R-Pattz. He’s personable, easy-going and constantly snickering, and is the polar opposite of the sullen Twilight hero.

He crunches ice while listening to questions and then laughs when he realises cannot answer because he’s gobbled one too many cubes. He laughs all the time and unguardedly touches my arm when he’s making a point.

And one can see how in love he is with Kristen Stewart (who plays Pattinson’s onscreen love, Bella.)

His funniest moment making Breaking Dawn is the fact that Taylor Lautner, who plays werewolf Jacob, has a relationship with a seven-year-old girl, Renesmee (the half human-half vampire daughter of Edward and Bella).

“I thought that was very funny! Haha! I don’t think I have ever laughed so much than at the scenes of them together,” he said, with a twinkle in his eye. A wickedly funny ice-cruncher with a devil-may-care attitude?

I get you now, R-Pattz.

How different is prepping for Edward compared to the last three times?
I guess the hardest thing about the Twilight movies every single time is thinking how not to repeat yourself. Especially when you’re playing the same character and especially when it’s so specific that your image never changes. (Edward) never sweats. He never cries. He never gets dirty. His hair never changes … it’s very difficult not to look exactly the same all the time (smiles). As more movies go by, it’s harder and harder to think of it. But I guess this one is specifically different because, he actually changes for a second. It’s a slightly different part and it actually became easier to prepare for it. I felt that it was more natural …

Was filming your last scene all tears or all whoops of joy that it was over?
I remember I had to go for the international press tour for Water For Elephants the next day and we were on a night shoot. So two hours later, I had to go home and pack, and then go out again! That was my last day and that was really exciting! (Laughs) But Kristen and I did another “last day”, in the Caribbean when we had to do one or two additional shots – part of the honeymoon stuff. Now that was amazing! That felt like a really good farewell. Because it was just me, Kristen, and the crew – just spending all night on the beach. And then the sun started coming up and everybody had cocktails … that was a really nice way to say goodbye to the series.

Did you nick anything off set for remembrance?
Well, as the series went on, I started getting them to order more clothes for the character that I liked. And so I got a bunch of jeans and stuff. (Laughs)

What was it like to shoot the honeymoon scene?
We shot all the exterior stuff in Brazil and in the Caribbean as well. And that was really easy and fun. We were just messing around. It was the first time that Edward and Bella could actually be a normal couple instead of just hanging out. Then we shot all the sex scenes and stuff back in Baton Rouge and it was fun but it was a strange thing. Especially when you know that so many people are anticipating what you’re doing. And especially when there are only so many things you can do … as a human being. Hahaha! So that was kind of odd. But Bill (Condon the director) made it a nice situation. It was easy.

How about your shirtless scene? Did you enjoy it?
It was one of the most traumatic experiences in my life! I don’t like my photo taken for one thing, so as soon as you get your shirt off and knowing that everyone is going to be saying things like, “does he have a six pack” … I don’t want to be judged in those terms anyway. So that’s why I have tried to avoid it in all the other movies, because I don’t care (what) people think. I’ve avoided playing someone else’s game. I don’t want to play.

After spending so much time filming together, tell me a quirk about Kristen that no one else knows.
Kristen is really good at the trumpet. I didn’t realise no one knew that. I always thought she talked about it but I only realised yesterday she never told anyone. And she learned how to play it on the set of Breaking Dawn! She’s a natural.

What about Taylor?
The workout regime that he has? It’s pretty crazy. He works out right up to the moment when someone says “Action”! It’s insane. (Laughs) He would be standing with his trainer right till just before and his trainer would be pulling his arms apart! Literally, about 10 seconds before (his scenes). I don’t understand how he has the concentration to do that. I can’t even have people saying anything to me (when we’re shooting). Ever! At any point during the day! (Laughs)

Are you coping better with the crazy Twi-mania?
Yeah I guess so, you just come to accept some things. But it’s so utterly unnatural. It’ll always be on the sidelines of my life and I’ve kind of compartmentalised it. For the first couple of movies … with people going crazy and stuff, I was very much there, and I really know what that felt like. It’s crazy! I remember then, we did a mall tour for the first movie; I had to go to bed afterwards. It was exhausting. So now I got a sort of alter ego where I can deal with huge crowds and stuff. If you go acknowledging all your insecurities and all the other problems in your life when you’re dealing with whole crowds, you’d go totally crazy.

But how do you feel right now that it’s all over?
I feel a little bit relieved. But at the same time, in-between these movies, it was strange, because you really could have played anything. You could have played an old woman or something, and no one would really care because you had another Twilight movie coming out. So it just gets forgotten about! (Laughs) Whereas now, in order to stay at the level in the industry where I’m at, I have to have big movies coming out, so you have to think about that a bit more.

Source | Via

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...