ROBERT PATTINSON_FANSPAGE BLOG

Intervista a Rob con M Magazine – ITA & ENG (Austria) / Rob Interview with M Magazine – ITA & ENG (Austria)

imagebam.com

VERSIONE ITALIANA / ITALIAN VERSION

Robert Pattinson: Il sesso per la prima volta

M: Dopo aver sentito da Kristen come si sentiva circa la fine della Saga, la domanda è inevitabile anche per te: come ti sei sentito l’ultimo giorno di riprese?

Robert: Ad essere onesti, quel giorno è stato miserabile. Noi abbiamo girato le riprese per due settimane, in Canada, nel freddo. Poi però, l’ultimo giorno a St. Thomas nei Caraibi è stato un assoluto sogno. E’ stata l’unica volta in cui giravamo con un tramonto luminoso. Quello era davvero il nostro reale ultimo giorno di riprese. Abbiamo girato sulla spiaggia e siamo andati nell’oceano – sì, è stato sorprendente… [Ride]

M: E come era l’umore?

Robert: In Canada eravamo 120 attori sul set, durante l’ultimo giorno di riprese. Nei Caraibi eravamo solo Kristen ed io. Abbiamo finalmente fatto tutte le cose che non abbiamo potuto fare durante le riprese. Seduti in riva al mare mentre il sole tramonta – è stato bello, poter  finire così.

Continue… (ITA & ENG)

M: Kristen dice di non essere triste che la Saga di Twilight sia finita. Condividi la sua opinione?

Robert: Non so. Perché stiamo costantemente promuovendo il film e parlando di Twilight, tutto è ancora realmente presente per me. Per favore chiedimelo dopo che è stata rilasciata la seconda parte, quando la Saga di Twilight è davvero finita.

M: Come fai a gestire la fama?

Robert: Un po’di clamore non fa male a nessuno, specialmente al giorno d’oggi. Sono più interessato a quanto a lungo durerà la fama, ad essere onesti. Come mi percepiranno le persone fra qualche anno?

M: Come vedi la tua influenza come elemento di cultura popolare?

Robert: C’è certamente un’influenza. La quantità di film di vampiri che sono usciti dopo Twilight… è da questo che si capisce che è un fenomeno reale. Nessuno di noi avrebbe mai immaginato al successo grandioso che poi ha avuto la Saga di Twilight. L’ultima influenza sulla cultura popolare, simile alla Saga è stata con Harry Potter. La cosa speciale è che, soprattutto nei ultimi libri di Twilight, vediamo il matrimonio, la luna di miele, la gravidanza e la nascita dal punto di vista di una donna.

M: Come hai fatto a fare le riprese della scena del parto?

Robert: Quella scena è stata estremamente difficile. Il film è PG-13, per questo le restrizioni sono molto severe. Il sangue non può essere mostrato. La nascita, nel libro, è esplicitamente descritto però. Le riprese sono state bizzarre, non riesco a pensare ad una descrizione migliore. Abbiamo usato il ghiaccio, ricotta e gelatina – è stato disgustoso. Il bambino era solo di poche settimane e per nascere ha dovuto combattere con quella cosa, che rappresentava la placenta. E’ stata una scena drammatica e ho pensato, che è orribile introdurre ciò nel mondo della recitazione. Non credo che il bambino vorrà mai fare l’attore.

M: Vediamo anche il modo diverso di gestire questo tipo di problemi e situazioni tra uomini e donne.

Robert: Assolutamente. Abbiamo il sesso per la prima volta, e la conseguenza è una gravidanza, che Edward non si aspettava affatto. Inoltre a ciò, Edward ha l’aspetto di un giovane ma ha comunque 105 anni. Lui si odia per non aver mai pensato, nemmeno per un solo momento, che Bella potesse rimanere incinta quando dorme con lei. Edward pensa che è stato lui ad avvelenare la persona che ama più di ogni altra cosa a questo mondo, con la sua spensieratezza. La paura e l’odio rivolto verso se stesso sono comprensibili.

M: Come ti ha cambiato il successo di Twilight?

Robert: Sono diventato un attore per coincidenza. Ci sono inciampato dentro. Ecco perché, in un primo momento, era più una esperienza di apprendimento e sperimentazione. Non avevo idea di dove mi sarei trovato alla fine del film. Non si impara il proprio lavoro durante la notte e non ci si sveglia che si è professionisti.

M: Hai paura di essere ricordato solo come Edward?

Robert: Sì, certo. Ma sono venuto a patti con questo quando ho detto, ho fatto bene come Edward ma è finita ora. Tutto quello che posso fare è continuare a sperimentare ruoli e questo è cool.

TRADUZIONE ITALIANA DI ROBPATTZLOVERS

ENGLISH VERSION / VERSIONE INGLESE

Robert Pattinson: Sex for the first time

M: After hearing from Kristen how she felt about the end of the Saga, the unavoidable question also for you: How did you feel on the last day of shooting?
Robert:
To be honest, that day was miserable. We’d been shooting for two weeks, in Canada, in the cold. Then again, the last day in St. Thomas in the Carribean was an absolute dream. That was the only time we were shooting in bright sunset. That was really our really last day of shooting. We shot on the beach and went into the ocean – yeah, that was amazing… [Laughs]

M: And how was the mood?
Robert:
In Canada we were 120 actors on set, on the last day of shooting. In the Carribean it was just Kristen and I. We finally did all the stuff we couldn’t do during shooting. Sitting by the sea while the sun sets – it was just beautiful, to end it like that.

M: Kristen claims that she isn’t sad that Twilight is over. Do you share her opinion?
Robert:
I don’t know. Because we’re constantly promoting the movie and talking about Twilight, everything is still really present for me. Please ask me after the second part has been released, because that’s when Twilight really is over.

M: How do you deal with the hype?
Robert:
A little hype doesn’t harm anyone, especially nowadays. I’m more interested in how long the hype will last, to be honest. How will people perceive me a few years from now?
M: How do you see your influence as an element of popculture?
Robert:
There certainly is an influence. The amount of vampire movies that came into being after Twilight… that’s how you see that it’s a real phenomenon. None of us ever saw the magnitude Twilight would have coming. The influence on the popculture, the last thing that had such an influence was Harry Potter. The special thing is that, especially in the last books of Twilight, we see the wedding, the honeymoon, the pregnancy and birth in the perspective of a woman.

M: How did you deal with the shooting of the birthing scene?
Robert:
That scene was extremely difficult. The movie is PG-13 and the restrictions for that are very strict. No blood can be shown. The birth in the book is described very explicitly though. The shooting was bizarre, I can’t think of a better description for it. We used ice, cottage cheese and jello – it was disgusting. The baby was just a few weeks old and had to fight its way through that thing, that represented the placenta. It was gross and I just thought, what a horrible introduction into the world of acting. I don’t think the baby will ever want to be an actor.

M: We also see how differently men and women deal with these kinds of problems and situations.
Robert:
Absolutely. We have sex for the first time, and the consequence is a pregnancy, which Edward wasn’t expecting at all. Additionally to that, Edward does look like a young man but he’s probably 105 years old. He hates himself for not thinking for even one single moment that Bella could get pregnant when he sleeps with her. Edward thinks that he poisoned the person he loves more than anything on this world with his thoughtlessness. That fear and that hate directed towards himself are understandable.

M: How did Twilight’s success change you?
Robert:
I became an actor coincidentally. I kinda stumbled into it. That’s why, at first, it was more of a experimenting and learning experience. I didn’t have a clue where I’d find myself at the end of the movie. You don’t learn your job overnight and you don’t wake up, being a pro.

M: Were you scared that you’d be remembered as Edward only?
Robert:
Yes, of course. But I came to terms with it when I said, I did well as Edward but that’s over now. All I can do is continue to experiment with roles and that’s cool.

VIA

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...